Get Adobe Flash player

Denver Nuggets

Il Gallo ferma i Raptors, Bargnani 18 come Belinelli, titolare nella vittoria sui Bucks

Nikola JokicSerata positiva per gli italiani, tutti e tre in campo nella notte NBA. Gli occhi erano puntati sui Denver Nuggets, che ospitavano i sorprendenti Toronto Raptors e riescono nell’intento di interrompere la loro striscia vincente che si ferma quindi a 11 vittorie consecutive.

Partita senza sbavature per Danilo Gallinari, autore di 13 punti con 4 rimbalzi e 4 assist, ma il protagonista della vittoria è Nikola Jokic. Il centro al primo anno nella lega registra il record sia di punti (27) che di rimbalzi (14), ma è alla quarta doppia doppia nelle ultime 5 partite. Sostanzioso in uscita dalla panchina è il contributo del solito Will Barton, con 20 punti e 7 rimbalzi.

Continua a leggere

La sicurezza prima di tutto, la NBA abolisce i cameraman a bordo campo

NBA-bans-sideline-cameras-e1454286478470Se ne parla da molto tempo, ma ora fonti vicine agli uffici della lega hanno rivelato che la decisione è ufficiale. La NBA ha vieta le telecamere a bordo campo, per evitare che giocatori e arbitri incorrano in infortuni. La decisione avrà effetto immediato ed è causata dall’infortunio dell’arbitro Scott Wall, che si è storto la caviglia in Grizzlies – Nuggets del 21 di gennaio (VIDEO).

Già in passato erano capitati episodi che avevano fatto pensare che forse in quel punto era meglio lasciare libero il passaggio, non ultimo quello che nelle Finals contro gli Warriors aveva coinvolto LeBron James.

Continua a leggere

I Celtics si godono le vittorie, Isaiah Thomas e pensano a Danilo Gallinari

Denver Nuggets v Houston RocketsDecisamente un buon momento per i Boston Celtics di coach Brad Stevens. Nella notte è arrivata la quinta vittoria consecutiva contro gli Orlando Magic in una di quelle che si può definire una vittoria di squadra: dalla panchina arrivano ben 62 punti e 7 giocatori vanno in doppia cifra.

A tenere le redini dell’attacco dei Celtics è Isaiah Thomas, fresco di convocazione all’All-Star Game e senza dubbio alla sua miglior stagione in NBA. Arrivano le congratulazioni di molti giocatori anche di altre squadra, come Jamal Crawford e Jason Terry e anche Stevens si gode questo suo momento di forma.

Continua a leggere

Le triple di Gallinari affondano gli Wizards, Raptors da 10 e lode, i Pacers si ritrovano contro gli Hawks

danilo gallinari nuggetsI Denver Nuggets tornano a vincere in trasferta dopo quasi un mese espugnando Washington col punteggio di 117 a 113. Decisivi per coach Malone sono 2 giovani: Gary Harris, che riesce nel compito di fermare John Wall limitandolo a 5 su 17 al tiro e Emmanuel Mudiay che termina la partita con 20 punti e 4 assist.

Il protagonista assoluto però è per l’ennesima volta il nostro Danilo Gallinari, top scorer con 26 punti e letale da tre con 6 triple realizzate su 8 tentativi. I Nuggets tengono viva la speranza di un piazzamento ai playoff, lontani ora solo 3 vittorie, mentre con 4 KO nelle ultime 5 gli Wizards continuano a perdere terreno ad Est.

Continua a leggere

Cousins da record, ma Kings sconfitti. Heat bene in rimonta coi Bulls. Gli Hawks riprendono a correre

demarcus cousins kingsDopo una maratona da due supplementari i Sacramento Kings devono soccombere contro gli Charlotte Hornets, che grazie a una tripla “insensata” di Troy Daniels da 8 metri vincono la partita col punteggio di 129 a 128. Finale spettacolare al quale non partecipa DeMarcus Cousins, che realizza il record stagionale di 56 punti, ma si vede fischiare il sesto fallo per un contatto giudicato irregolare a rimbalzo in attacco.

«Volevo vincere la partita e soprattutto evitare il terzo supplementare», ha commentato Daniels autore di 28 punti, record in carriera, con 8 triple, «avevamo perso i lunghi per falli e molti di noi erano stanchi e quindi dovevo pensarci io».

Continua a leggere

Contro i Pacers Cousins trascina i Kings con 48 punti, 36 di Lillard contro i Lakers, 30 del Gallo e vittoria sui Pistons

demarcus cousinsSerata da record per DeMarcus Cousins, che sta prendendo per mano i Sacramento Kings. Contro gli Indiana Pacers arriva la quinta vittoria di fila, col punteggi di 108 a 97, che permette ai ragazzi di coach Karl di nutrire speranze concrete per un piazzamento ai playoff.

48 punti e 13 rimbalzi per Cousins, con 17 su 29 dal campo e 13 su 20 ai liberi, per la miglior partita in 6 anni di carriera NBA, che poteva essere “sporcata” da un tecnico fischiato nel quarto quarto, dopo il quale però non ha perso la testa (come accade spesso), ma ha mantenuto la concentrazione.

Continua a leggere

Marc Gasol domina i Nuggets. Belinelli male, ma Kings in serie positiva

marc gasol grizzliesLa vittoria contro i Golden State Warriors poteva dare fiducia e un nuovo spirito ai Denver Nuggets, ma dopo poco più di una settimana da quella serata sono arrivate 3 sconfitte in 4 partite. L’ultima per mano di Marc Gasol e dei Memphis Grizzlies, che espugnano l’arena di Denver col punteggio di 102 a 101.

Il centro spagnolo fa impazzire Nikola Jokic, Joffrey Lauvergne e qualsiasi altro Nuggets impegnato a marcarlo, concludendo la gara con 27 punti, 18 dei quali nel secondo tempo, compreso il canestro decisivo in avvicinamento al canestro, quando la difesa di Denver era collassata su Mike Conley.

Continua a leggere

I 27 del Gallo non bastano contro OKC, Miami KO senza piccoli, i Pacers tornano a vincere

westbrook-durant1Anche in una serata pessima al tiro gli Oklahoma City Thunder tornano a casa con una vittoria sui Denver Nuggets per 110 a 104, grazie ovviamente a Russell Westbrook e Kevin Durant, entrambi in doppia doppia. Quella di stanotte è la quinta vittoria in fila per i Thunder che prendono il controllo definitivo della Northwest Division con 20 vittorie nelle ultime 24.

Serata da ricordare per Enes Kanter, che mette a referto 25 punti e 8 rimbalzi, mentre dalla parte dei Nuggets il migliore è il nostro Danilo Gallinari; per lui 27 punti, ma solo 7 nel secondo tempo.

Continua a leggere

Gallo show! Warriors battuti dai Nuggets

danilo gallinari warriorsÈ arrivata la terza sconfitta stagionale per i Golden State Warriors, che cadono sul campo dei Denver Nuggets per 112 a 110 al termine di una vera e propria battaglia. I campioni in carica erano senza il lungo titolare Draymond Green e questo fa tutta la differenza del mondo, ma vanno comunque a un paio di centimetri dalla vittoria, visto che la tripla di Klay Thompson sulla sirena si spegne sul ferro.

Stephen Curry segna 20 dei suoi 38 nell’ultimo periodo e a suo modo: triple da 10 metri, penetrazioni e tiri dalla media distanza, ma questa volta non è bastato. Le sue 8 palle perse permettono ai Nuggets di costruirsi il vantaggio e di difenderlo con i denti negli ultimi secondi.

Continua a leggere

Gallinari è sempre più decisivo a Denver, battuti gli Hornets con una prestazione super!

danilo gallinari nuggetsSe da un lato i Denver Nuggets possono tornare a sorridere dopo i risultati altalenanti delle ultime settimane lo stesso non si può dire per gli Charlotte Hornets che scivolano a sette sconfitte consecutive. Certo una vittoria di misura, 95 a 92, come ben sa Danilo Gallinari che ha riconosciuto: «Non è stata facile ma ne avevamo proprio bisogno, per questo ce la facciamo andare bene».

Proprio Gallo è stato il migliore in campo con 27 punti inanellati, tra cui bisogna menzionare anche la schiacciata su un tiro sbilenco di Nikola Jokic che si è trasformato in passaggio vincente: «Sicuramente quello non era un assist! Ma sono comunque contento perché Nikola ha raggiunto il suo record di assist, nove, ed ha dimostrato di capire come funziona il gioco!».

Continua a leggere

Gallinari interrompe il digiuno dei Nuggets, Nets malissimo contro i Raptors

danilo gallinari nuggetsDenver Nuggets e Minnesota Timberwolves arrivavano allo scontro diretto con lo stesso score deludente (23-12) e la partita, vinta dai primi per 78 a 74 ha rispettato le previsioni. Basse percentuali e gioco di basso livello per entrambe le formazioni, ma la vittoria di Denver arriva grazie soprattutto ai 20 punti, con 7 rimbalzi e 4 assist di Danilo Gallinari.

Prima vittoria sotto i 100 punti per i Nuggets in stagione, che interrompe una serie di 6 sconfitte consecutive. 15 punti con 10 rimbalzi per Jusuf Nurkic, che entra i campo al posto del centro titolare Nikola Jokic, decisamente sottotono.

Continua a leggere

I Kings di Bellinelli KO con i Blazers, Nuggets battuti da OKC

cj_mccollum_633_633_90È il momento di C.J. McCollum che approfitta dell’assenza di Damian Lillard (fuori da 4 partite per infortunio) per prendere il controllo dei Portland Trail Blazers. Dopo aver stravinto con i Cavaliers i Blazers battono anche i Kings grazie al play di riserva che va vicinissimo alla tripla doppia con 35 punti, 11 rimbalzi e 9 assist.

Forse basta dire che negli ultimi 29 anni solo Clyde Drexler era andato vicino alla tripla doppia (in 5 occasioni) prima di McCollum. «C.J. ha lavorato duramente nei primi due anni qui e ha imparato molto. Ci è voluto del tempo, ma ora si merita tutto il successo che sta avendo», le parole di coach Terry Stotts.

Continua a leggere