Get Adobe Flash player

Prime trade concluse: Belinelli ad Atlanta per Howard, D’Angelo Russell a Brooklyn per Brook Lopez

belinelli_hornetsPrimi giorni di mercato NBA e primi affari conclusi. Nella serata di ieri è infatti arrivata l’ufficialità della trade tra Hawks e Hornets. Si trasferisce ad Atlanta il nostro Marco Belinelli, in compagnia di Miles Plumlee, in cambio di Dwight Howard; nell’affare gli Hawks ricevono la 41esima scelta al Draft e cedono la 31esima.

Un’operazione che ha sorpreso tutti, soprattutto uno dei diretti interessati. Howard si era appena messo a rispondere su Twitter alle domande dei tifosi proprio riguardo al mercato, ma mentre era impegnato coi primi tweet è arrivata la notizia dello scambio. Nonostante una stagione non esaltante Howard sembrava aver trovato il buon umore ad Atlanta, sua città natale, ma è prossimo al quinto trasferimento in 7 anni.

Si conclude anche l’avventura di D’Angelo Russell ai Lakers, come già anticipato nella giornata di ieri. Il neo presidente Magic Johnson punta molto sull’attuale Draft e sulla possibilità di firmare un big proprio sfruttando i tanti giovani in roster.

Russell passa ai Brooklyn Nets insieme a Timofey Mozgov, che ha firmato solamente un’estate fa un contratto di 64 milioni per 4 stagioni, in cambio di Brook Lopez (che ha solo un anno di contratto) e la 27esima scelta al Draft.

Per i media USA ora la strategia dei Lakers è scambiare la 27esima e 28esima scelta e uno tra Julius Randle o Jordan Clarkson per arrivare al vero obiettivo degli ultimi 12 mesi: Paul George. Magic sta creando spazio nel roster e nel monte ingaggi, se non dovesse arrivare subito i Lakers non avranno troppa concorrenza per convincerlo nella prossima sessione di mercato.

Solo 2 anni fa Magic si congratulava coi Lakers per aver scelto Russell…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche