Get Adobe Flash player

George lascerà i Pacers e vuole i Lakers, i Cavs provano a inserirsi e gli store regalano i suoi prodotti

george loveSembra che sia arrivata al termine l’avventura di Paul George ai Pacers. Anche se pubblicamente il numero 13 ha detto di voler restare ad Indiana per la prossima stagione, fonti a lui vicine hanno rivelato ai media americani l’intenzione di non rinnovare il contratto (in scadenza nel 2018) e di affrontare il mercato da unrestricted free agent. Le stesse fonti hanno precisato che la volontà è quella di considerare per prima l’offerta dei Lakers.

I Lakers, che avevano provato a prenderlo già nella precedente sessione invernale di mercato, devono guardarsi dalla concorrenza dei Cavaliers.

La squadra finalista NBA ora vede la possibilità di inserirsi nella trattativa, visto che per i Pacers è preferibile includere George in una trade piuttosto che perderlo a zero l’anno prossimo. È chiaro che un roster costoso come quello dei Cavs vada sfoltito per far spazio a uno come George e sicuramente LeBron James è l’unico intoccabile.

Sembra difficile anche che possa essere scambiato uno come Kyrie Irving, mentre la pista Kevin Love pare più praticabile; comunque è un’operazione da fare subito, visto che i Cavs non possono offrire a George un contratto a lungo termine. La situazione della società di Cleveland non aiuta ad accelerare le cose, visto che il nuovo contratto del General Manager David Griffin ancora non è stato ufficializzato.

Intanto però a Indiana arrivano le prime reazioni. Un negozio di abbigliamento ha deciso di regalare materiale “PG13” subito dopo aver appreso la notizia del suo probabile trasferimento a Los Angeles.

We made a couple of updates to the website. Have at it. #byepg13

Un post condiviso da The Shop (@theshopindy) in data:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche