Get Adobe Flash player

Draymond Green sfotte i Cavs alla parata per il titolo e LeBron risponde

draymond green quickieLa battaglia a distanza tra Warriors e Cavaliers continua anche fuori dal campo. Più di un milione di tifosi sono accorsi alla baia di Oakland per festeggiare l’anello di Golden State e Draymond Green ha deciso di sfoggiare una t-shirt dedicata ai Cavs, con la parola “Quickie” e il Larry O’Brien Trophy.

La spiegazione l’ha data lo stesso Green ai microfoni di NBC: «La “Q” è il nome della loro arena (Quicken Loans Arena) e noi li abbiamo rispediti lì velocemente (quick) vincendo il titolo. L’idea della maglietta è stata mia, ma mi ha aiutato Nick U’Ren (uno degli allenatori degli Warriors) a realizzarla».

La risposta di LeBron James non si è fatta attendere: pochi minuti dopo il King ha infatti postato una foto di Green su Instagram con scritto qualcosa come “È quello che dicono tutte! HUH?!?!?”. Per altro la foto è stata apprezzata con un like da molti, tra i quali i suoi compagni Tristan Thompson e J.R. Smith e altri giocatori NBA come Russell Westbrook e James Harden.

…. That's what she said, HUH?!?!? .

Un post condiviso da LeBron James (@kingjames) in data:

Subito Green ha risposto, riproponendo uno screenshot del video che James aveva postato qualche ora prima, scrivendo più o meno “Gli Warriors ti hanno fatto diventare pelato! Complimenti ‘bro!”.

Them dubs finally made him go bald!!! Congrats bro @kingjames

Un post condiviso da Draymond Green (@money23green) in data:

Ma Green non si è limitato a rispondere su Instagram, quando ha preso il microfono ha voluto chiarire la questione delle super squadre, rivolgendosi chiaramente a LeBron James: «Ho sentito parlare troppo di super team: “Non ho mai giocato in un super team…”, ma sei stato tu a iniziare questa cosa dei super team!».

Di sicuro non sarà questa l’ultima puntata della rivalità Warriors vs Cavaliers…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche