Get Adobe Flash player

Vince Carter non ha intenzione di ritirarsi: «Un altro paio d’anni e smetto»

vince carterAll’indomani dell’eliminazione dei Memphis Grizzlies per mano dei San Antonio Spurs, Vince Carter, uno di quei giocatori di un’altra era del basket NBA, ha voluto chiarire che per i titoli di coda della sua carriera è decisamente troppo presto. Nonostante i 40 anni infatti l’ex Raptors ha deciso che continuerà a giocare e la prossima sarà la sua ventesima stagione da professionista.

«Mi ero detto che volevo giocare almeno 15 anni, poi però ho continuato perché mi sentivo bene. Ora, nonostante in molti mi ricordino l’età che avanza, dico ancora “altri due anni e smetto”».

«Al momento sarei in grado di giocare altri 3 round di playoff», ha dichiarato nella giornata di ieri.

Carter sarà free agent in estate, ma è quasi certo che Memphis gli offrirà un altro anno da veterano. «Sento molti che dicono di voler andare a “caccia dell’anello”, ma per me non è così. Qui sto bene, la mia famiglia sta bene e abbiamo costruito qualcosa di grande. Mi diverto a lavorare con questo gruppo tutti i giorni».

Nella giornata dell’ultima di Pierce una notizia che farà piacere a tutti i romantici.

2 risposte a Vince Carter non ha intenzione di ritirarsi: «Un altro paio d’anni e smetto»

  • Mautrok scrive:

    I principali arti che subiscono problemi (ma già anni prima dei 35) sono:
    Caviglie, ginocchia e schiena. Il basket sollecita moltissimo le giunture portando fastidi, mai realmente recuperabili, già prima dei 30 figurati a 40, buon per vince che ha un corpo (e direi che si può riconoscere tutti) bello resistente, uno dei più atletici.

  • Fra scrive:

    Io trovo strano che siano pochi quelli come lui. Il basket è uno di quegli sport non così logotanti. Per esempio un playmaker, o una guardia tiratrice che passa la carriera a tirare e difendere un po’, per quale ragione deve sentirsi vecchio a 35 anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche