Get Adobe Flash player

I Jazz ci provano, ma Golden State ha già un piede in finale di Conference

Warriors versus JazzLe prime due partite della serie sono filate lisce, con 2 nette vittorie dei Golden State Warriors. In Gara 3 in casa gli Utah Jazz provano ad alzare il livello del gioco e dell’intensità, ma alla fine a festeggiare sono sempre gli Warriors, che si impongono 102 a 91 e si portano sul 3 a 0, a una sola vittoria dalla finale della Western Conference.

Il coach dei Jazz Quin Snyder è riuscito in un mezzo miracolo, quello di escludere dall’attacco Stephen Curry, almeno fino a metà del terzo quarto. Da quel momento in poi Curry ha messo un paio di classiche sue triple, che hanno permesso agli Warriors di prendere il controllo.

In una serata in cui Curry tira male però a prendere la scena è Kevin Durant. 38 punti, 13 rimbalzi e un ultimo quarto da fuoriclasse. Quando gioca in questo modo non è possibile fermarlo e i Jazz, in partita fino a 5 minuti dalla fine, sono costretti a crollare.

«Sono due dei più forti giocatori in assoluto e sono in grado di fare giocate del genere in momenti del genere», ha detto coach Snyder, «è questa la ragione per la quale sono dei campioni».

La nota negativa per gli Warriors è la prestazione di Draymond Green, fino a ieri notte impeccabile ai playoff, sia al tiro sia negli atteggiamenti dentro e fuori dal campo. Dopo che gli arbitri gli hanno fischiato un fallo per un corpo a corpo con Rudy Gobert ha perso la testa, ha rimediato un tecnico mentre era in panchina, prima ha aizzato il pubblico di Utah facendo il segno con le dita del punteggio della serie e quando è tornato in campo è sembrato distratto e continuamente polemico con gli arbitri.

Tecnico anche a Durant, per uno spintone, sempre a Gobert, nel finale.

Gordon Hayward è il miglior marcatore con 29 punti dei Jazz, che sono sulla strada giusta per conquistare almeno la vittoria che salva la faccia. Tutto però dipende dai marziani in maglia Warriors, se fanno quello che hanno fatto nel quarto quarto non c’è squadra che può batterli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche