Get Adobe Flash player

Celtics 3 a 2 con gli Wizards, capolavoro di coach Brad Stevens

boston-celtics-brad-stevens-isaiah-thomasAnche in Gara 5 i Boston Celtics fanno valere il vantaggio del campo e vincono 123 a 101 portandosi sul 3 a 2 nella serie con gli Washington Wizards, a una sola vittoria dalle finali di Conference, dove ad attenderli ci sono i Cavaliers.

Nella partita precedente Washington era riuscita nell’impresa di annullare Isaiah Thomas, che aveva segnato 19 punti, ma praticamente tutti da dietro l’arco dei tre punti, senza tirare alcun libero e soprattutto quasi mai coinvolto con i compagni. L’allenatore dei Celtics Brad Stevens ha modificato gli schemi del suo attacco, utilizzando il play in modo totalmente diverso: come bloccante.

Prima della partita un assistente di Stevens, Jay Larranaga, ha voluto fare una sessione video “privata” con il lungo Al Horford, che ha rivelato dopo la partita la novità di Gara 5: «Mi ha detto che avremmo giocato a due con Isaiah e che sarebbe stato lui a portare i blocchi per me».

Il risultato è stato che il lungo degli Wizards Gortat è rimasto sul blocco, Bradley Beal non poteva staccarsi da Thomas concedendo spazio per il tiro da tre e Horford era praticamente libero di inventare o prendersi un tiro senza marcatura. 19 punti alla fine per Horford, con 8 su 9 dal campo e 3 su 4 da tre.

«Come giocatore di basket devi essere in grado di leggere la difesa e capire cosa ti concede», ha detto Thomas, «se ho due o tre giocatori addosso ogni volta, devo essere bravo a creare spazio per i miei compagni e portare il blocchi nel modo giusto».

Notte da record per Avery Bradley: i suoi 29 punti sono il career-high ai playoff e 26 arrivano in un primo tempo praticamente perfetto, nel quale i Celtics costruiscono il margine che poi devono solo gestire.

Nella notte di sabato le squadre torneranno a Washington, con i padroni di casa che sono costretti a vincere per sperare di ribaltare la serie e chiuderla in Gara 7.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche