Get Adobe Flash player

Accadde oggi: 24 maggio 2012, gli Heat eliminano anche i Pacers

nbaitalianews heat 2012Cinque anni fa oggi, nel 2012, gli Heat mettono un altro mattone verso il primo dei 2 titoli targati LeBron James. Dopo aver eliminato i Knicks di Carmelo Anthony, Miami estromette dai giochi anche gli Indiana Pacers. Vittoria in 6 partite, l’ultima in trasferta il 24 maggio: 105-93.

Gli Heat costruiscono il loro successo con pazienza, dopo aver rischiato il tracollo. I Pacers sono stati capaci di portarsi avanti 2-1 e in Gara 3 hanno lasciato gli avversari ad appena 75 punti. Ma dalla successiva sfida, sempre sullo stesso parquet di Indianapolis, Miami torna a fare la voce grossa. Riprende il vantaggio sul 3-2 e ha la prima chance di chiudere i conti.

Il 24 maggio appunto, c’è Gara 6, sempre a Indianapolis. L’equilibrio tiene un tempo, ma dopo l’intervallo c’è lo strappo decisivo. Un 28-16 per Miami che tiene fino al +12 finale. Senza Bosh, ci pensano i soliti Wade (41 punti e 10 rimbalzi) e LeBron (28 punti), ma anche Mario Chalmers e Mike Miller (27 punti in coppia, con 7 su 11 da 3 punti). Ai Pacers non sono sufficienti di 24 punti di David West, i 19 di George Hill e gli 11 (con 10 rimbalzi) di Paul George.

Per Indiana è la fine della corsa. Non così per Miami che vola alla finale di Conference, dove estrometterà Boston in 7 gare, prima di trionfare dopo il 4-1 a Oklahoma City nelle Finals.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche