Get Adobe Flash player

Accadde oggi: 23 maggio 1999, gli Spurs fanno fuori anche i Lakers e proseguono la striscia

nbaitalianews duncan robinsonL’attesa è stata lunga e per non mancare la chance di una vita, San Antonio decide di fare tutto per bene. Nella rincorsa al primo storico titolo, quello del 1999, gli Spurs si rendono protagonisti di una striscia esaltante. Prima di un innocuo ko nelle Finals contro i Knicks, i texani piazzano 12 vittorie di fila, 4 delle quali contro i Lakers in semifinale. L’ultima, che vale il passaggio del turno, il 23 maggio. A Los Angeles finisce 118-107.

Il più è fatto, manca solo la firma sul piccolo capolavoro e arriva puntuale. Avanti 3-0 dopo aver già espugnato una volta il parquet californiano, gli Spurs scendono in campo con il piglio giusto. Gara 4 sembra già archiviata all’intervallo sul +14 per gli ospiti. I Lakers hanno l’orgoglio per provare a riaprirla nel terzo quarto, ma alla fine è +11.

Tim Duncan è sempre più trascinatore e chiude con 33 punti e 14 rimbalzi. Dalla panchina arrivano i 20 punti di Jaren Jackson e al resto ci pensano Avery Johnson con 19 e 10 assist, Sean Elliott con 14 e David Robinson con 13. Su sponda Lakers, solo Shaq non molla nulla e i suoi 34 punti e 14 rimbalzi sono la dimostrazione. Kobe non è quello delle miglior serate e finisce con 16.

Gli Spurs conquistano la finale della Western e allungano a 6 la striscia vincente. Una striscia che andrà a 10 dopo il “cappotto” rifilato anche a Portland. Prima di chiudere i giochi con New York e portare finalmente San Antonio nella storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche