Get Adobe Flash player

Westbrook raggiunge “The Big O”, i Cavs pareggiano i Celtics, Bulls sorpresi dai Knicks, Pacers in rimonta sui Raptors

hdr_westbrook_bucks_zb_file-apr-04-10-03-54-pm

12 punti, 13 rimbalzi e 13 assist valgono la 41esima tripla stagionale per Russell Westbrook, che pareggia il record NBA di Oscar Robertson (stagione ’61/62) nella partita dominata dagli Oklahoma City Thunder coi Milwaukee Bucks. Dopo aver raggiunto la tripla doppia Westbrook si è fermato a prender l’ovazione del suo pubblico e nel possesso successivo a provato una tripla senza nemmeno sfiorare il ferro. «Ero ancora emozionato per il record», ha detto dopo la sirena.

Un record che il play dei Thunder ha cercato disperatamente, ma che potrebbe essere decisivo per il ballottaggio tra lui e Harden per i titolo di MVP. Per l’ennesima volta però ha voluto specificare le sue priorità: «Come ho detto tante volte è vincere quello che conta, per me e la squadra. Questa è stata una vittoria importante per noi».

Anche LeBron James nella notte ha messo a referto una tripla doppia (18 punti, 11 rimbalzi e 11 assist) nella vittoria dei Cleveland Cavaliers sugli Orlando Magic per 122 a 120. 9 triple delle 18 totali e 43 punti segnati dai Cavs nel solo terzo quarto, per portare a casa una partita che li porta al primo posto a Est al pari dei Celtics, in attesa dello scontro diretto tra le due squadre di domani.

In chiave playoff a Est decisiva la sconfitta dei Chicago Bulls contro i New York Knicks 100 a 91. 23 punti per Carmelo Anthony e 26 per Jimmy Butler in una gara in cui i Bulls tirano col 38% dal campo e commettono 15 turnover. Ora sono ottavi insieme ai Pacers, con una sola vittoria in più degli Heat noni.

Indiana Pacers che vincono una partita decisiva contro i Toronto Raptors, dopo esser stati sotto di 19 a metà del secondo quarto. Paul George realizza 18 dei 35 punti nel solo terzo quarto, trascinando i suoi fuori da una situazione difficile, con il pubblico che aveva iniziato a contestare la squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche