Get Adobe Flash player

Jeff Withey dei Jazz accusato di violenza domestica

jeff-withey-kennedy-summersPende una brutta tegola sui Jazz e soprattutto sulla loro riserva Jeff Withey, accusato nelle ultime ore di violenza domestica dalla sua ex fidanzata. Una storia dagli aspetti torbidi perché è evidente che se le accuse dovessero essere confermate la sua reputazione non ne uscirebbe benissimo, ma è pur vero che la prima linea di difesa del cestista è andata a parare proprio sulla tempistica del tutto, scoppiata guarda caso nel pieno dei playoff.

Da quanto emerge secondo i media nord americani la donna in questione sarebbe la playmate ed ex “coniglietta” di Playboy Kennedy Summers, fidanzata con Withey sino allo scorso ottobre, e che lo accuserebbe di mal trattamenti non meglio specificati. Per il momento infatti non ci sono ancora alcune accuse a carico di Jeff, ma è chiaro che se tutto dovesse essere confermato sarebbe solo questione di tempo.

Se però da un lato i Jazz si sono trincerati dietro ad un duro no comment, «in attesa di avere maggiori dettagli in grado di spiegare la situazione», chi ha puntato il dito sulla così detta giustizia ad orologeria sono stati proprio i suoi avvocati ritenendo molto strano che il tutto sia uscito proprio ora:

«Non può essere una coincidenza che una cosa del genere accada nel momento più importante della stagione o che TMZ (noto giornale scandalistico, ndr) e la polizia vengano avvisati nello stesso giorno. Non c’è nulla di vero in tutto questo, per questo siamo sicuri che presto verranno alla luce la falsità delle accuse ed i veri motivi che hanno spinto la persona dietro tutto questo».

Teoria che, facendo i garantisti, starebbe pure in piedi visto che in questi playoff Withey sta giocando molti minuti in sostituzione dell’infortunato Rudy Gobert.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche