Get Adobe Flash player

Coach Hoiberg: «Rondo non giocherà Gara 6»

rondoDa escluso a giocatore chiave. Questa la metamorfosi dell’ex play dei Celtics Rajon Rondo, che solamente tre mesi fa era totalmente fuori dalle rotazioni del coach dei Chicago Bulls Fred Hoiberg, per come interpretava il gioco ma molto più probabilmente per alcune frizioni tra i due. Ora però la differenza dei Bulls con lui in campo è evidente, visto che le tre gare in cui è stato a bordo campo sono coincise con 3 sconfitte.

La speranza di vederlo in campo per Gara 6, in programma stanotte alle 2:00 (diretta su SkySport2), è stata annullata dalle parole di Hoiberg che ha dichiarato ai media:

«Non è cambiato molto al momento. Abbiamo avuto delle sedute video con la squadra, non abbiamo svolto allenamento in campo. Probabilmente Rondo si allenerà, ma come ho detto mercoledì è davvero difficile che torni in campo per questa serie».

L’allenatore ha detto che Isaiah Canaan partirà titolare come play, poi ha chiarito le condizioni fisiche di Jimmy Butler: «Ha un po’ di affaticamento, ma è un guerriero e vedrete che basterà qualche trattamento e sarà pronto già dalle 7 di mattina».

I Celtics proveranno a chiudere la serie già stanotte per evitare una Gara 7 molto rischiosa. L’avversario del prossimo turno sarà la vincente tra Washington e Atlanta, che giocheranno Gara 6 stanotte all’1:30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche