Get Adobe Flash player

Accadde oggi: 26 aprile 1964, i Celtics ancora campioni rovinano il sogno di Chamberlain

nbaitalianews celtics 1964Il 1964 non si distingue dagli altri anni del decennio: in NBA continua la dittatura di Boston. I Celtics centrano il 7° trionfo della loro storia, il 6° consecutivo. Un trionfo datato proprio 26 aprile, giorno in cui si chiudono le Finals contro i San Francisco Warriors. Al Garden arriva il punto del 4-1 grazie al 105-99 finale.

Celtics vs Warriors non è proprio una novità, anzi. Ma fino a due anni prima, la sfida metteva al massimo in palio il titolo della Eastern. Tutto cambia dal 1962, quando gli Warriors lasciano Philadelphia per approdare a Ovest, a San Francisco. Dopo una prima annata di assestamento, finita addirittura senza la qualificazione ai playoff, Wilt Chamberlain e compagni tornano a fare la voce grossa.

La squadra californiana vince la Western e, soffrendo, elimina in 7 partite i St. Louis Hawks conquistando così le Finals. Le prime da quando Chamberlain ha iniziato a imperversare nell’NBA. E in finale non può che trovarsi Boston che ha risolto più agevolmente la pratica Cincinnati, nonostante i Royal possano contare sull’mvp Oscar Robertson e sul rookie dell’anno Jerry Lucas.

I Celtics hanno il vantaggio del campo e lo sfruttano subito al meglio vincendo le prime due sfide. Poi, dopo il provvisorio 2-1 degli Warriors, piazzano il colpo decisivo. A San Francisco, il 24 aprile, si sono sparigliate le carte. Sul 3-1, Boston ha quindi la possibilità di chiudere i giochi al Garden. E non spreca l’occasione. Grazie alla solita prova corale: Tom Heinsohn ne mette 19, Frank Ramsey e Sam Jones 18, John Havlicek e Bill Russell 14, con quest’ultimo che aggiunge anche 26 rimbalzi. Dall’altra parte, spicca il solito Chamberlain con 30 punti e 27 rimbalzi.

Per Wilt il sogno del titolo è rimandato. Anzi, in maglia Warriors non si avvererà mai. Per indossare l’anello, dovrà attendere il ritorno nella sua Philadelphia. Quando avrà la possibilità di servire la propria vendetta ai Celtics.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche