Get Adobe Flash player

Accadde oggi: 20 aprile 1970, i Knicks eliminano Kareem e si avvicinano al titolo

nbaitalianews knicks 70Il 20 aprile 1970 è una tappa fondamentale per il primo storico titolo dei Knicks. New York riesce finalmente a fare la voce grossa e riconquista le Finals dopo quasi 20 anni. Milwaukee è spazzata via in 5 partite e il titolo a Est è messo in bacheca. Il suggello in Gara 5, al Madison Square Garden: Bucks battuti di 36 punti, 132-96.

Quando Knicks e Bucks si ritrovano di fronte per il quinto atto, si respira davvero aria di match ball. I newyorkesi hanno appena espugnato Milwaukee ribadendo la netta superiorità. Kareem Abdul-Jabbar ha disputato una strepitosa prima annata da professionista, suggellata con il titolo di Rookie dell’anno, ma da solo non può reggere l’urto. Anche in Gara 5 ne segna 27, ma il destino della sua squadra è già segnato all’intervallo, chiuso con 24 punti di differenza.

A fare la differenza per i padroni di casa è l’mvp Willis Reed che segna 32 punti, non da meno Dick Barnett con 27 e Bill Bradley con 25. Questa volta è un netto 4-1, decisamente più semplice del complicatissimo 4-3 rifilato ai Bullets nel turno precedente. E complicatissimo sarà anche l’ultimo atto con i Los Angeles Lakers, risolto solo a Gara 7. I Bucks non ci metteranno invece molto a capire la lezione. Con l’arrivo di Oscar Robertson, Milwaukee andrà a prendersi l’anello già l’anno successivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche