Get Adobe Flash player

Accadde oggi: 14 aprile 1978, i Bullets iniziano la scalata al titolo NBA

nbaitalianews bullets 1978Il 1978 è l’anno di grazia per Washington. La franchigia della Capitale riesce finalmente a conquistare il titolo NBA. E lo fa al termine di un’autentica scalata, superando ostacoli sempre più insidiosi. Iniziata di fatto il 14 aprile, quando gli allora Bullets superano il primo turno di playoff estromettendo gli Atlanta Hawks. Il punto della qualificazione strappato con un 107-103 in trasferta.

Dopo una più che buona regular season, chiusa al terzo posto a Est con 44 vinte e 38 perse, Washington sfrutta subito il pronostico da favorita contro gli Hawks, sesti in griglia. Vinta Gara 1 di 9 (103-94), i Bullets chiudono subito il conto. Ad Atlanta è gara vera, con i padroni di casa che fanno di tutto per restare aggrappati alla partita e alla serie. Fino a portarla all’overtime, che non cambia però la sostanza.

Washington si impone di 4 punti. Decisivi i 41 di Kevin Grevey e i 18 del futuro Hall of Fame Elvin Hayes. Agli Hawks non bastano i 27 di John Drew per costringere tutti a Gara 3. I Bullets piazzano il primo colpo e si esalteranno durante il resto del cammino dei playoff. Prima eliminando gli Spurs (a quel tempo a Est) secondi e poi estromettendo anche i 76ers, primi al termine della fase regolare. Prima di completare il capolavoro vincendo le Finals contro i Seattle SuperSonics a Gara 7. Per il primo storico e finora unico titolo della storia della franchigia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche