Get Adobe Flash player

Accadde oggi: 12 aprile 2009, gli Heat stendono i Knicks con il record di punti di Wade

dwyane wadeIl 12 aprile 2009, la stagione regolare è ormai agli sgoccioli, ma c’è chi sta ancora limando i propri numeri per raggiungere traguardi personali. Come Dwyane Wade, per esempio. La stella degli Heat è in piena corsa per il titolo di miglior realizzatore e fa un deciso salto in avanti. I Knicks attesi a Miami, da tempo rassegnati ai bassifondi della Eastern, sono un buon bersaglio e il numero 3 ne mette ben 55 di punti. Decisivi nel netto successo 122-107.

Un doppio traguardo per Wade che non solo ipoteca il titolo di cannoniere, ma mette a segno la sua miglior prestazione di sempre. Un 55 frutto del 19 su 30 dal campo (6 su 12 da 3) e 11 su 13 ai liberi, oltre a 9 rimbalzi e 4 assist. Un 55 fondamentale anche per superare quota 30 punti di media a partita, per la prima e unica volta nella sua carriera. Anche Michael Beasley contribuisce al successo di serata con una doppia doppia da 28 punti e 16 rimbalzi. Per New York, che crolla nel finale (25-14 il quarto quarto), ci sono i 21 di Wilson Chandler e Al Harrington e gli 11 punti e 11 rimbalzi di David Lee.

Per i Knicks è la non troppo onorevole sconfitta stagionale numero 50. Che rimarrà tale alla fine, grazie al consolatorio successo nell’ultimo match, cioè il derby contro i Nets. Un successo che non eviterà comunque il 14° posto finale in Conference. Miami chiuderà al quinto posto a Est, ma i playoff saranno subito fatali nello scontro con Atlanta, vinto 4-3 dagli Hawks.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche