Get Adobe Flash player

Wade affitta un’intera Waffle House per i compagni

bulls-wadeCosa non si fa per i propri compagni di squadra? Almeno di tutto e di più come ci insegna Dwyane Wade che non potendo aiutarli in campo per via del suo infortunio ha deciso di alleviarne almeno le fatiche affittando un intero ristorante della nota catena Waffle House. Il tutto mercoledì scorso poco prima della gara tra Bulls e Magic (91 – 98), documentando ogni momento tramite la solita rassegna a mezzo social (snapchat stavolta) con Jerian Grant e Rajon Rondo come protagonisti indiscussi del banchetto.

«I miei compagni – ha detto tra il paternalistico ed il goliardico – ci volevano andare, quindi non mi sono lasciato sfuggire quest’occasione. Di solito non mangio Waffle (una cialda calda, ndr) ma ogni tanto bisogna fare quello che si deve fare».

Ed il bello della storia è che nel tragitto sino al locale Wade è finito col fare amicizia anche con l’autista di Uber, chiamato per l’occasione, che si è rivelato essere un grande fan degli Heat e con cui ha scherzato a lungo. Unico appunto che possiamo fare? Con uno spuntino del genere, non proprio all’insegna della leggerezza, non c’è molto da stupirsi del risultato finale. Per la prossima volta quindi Dwyane è avvisato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche