Get Adobe Flash player

Parole d’amore di Barnes per la sua ex squadra: «Voglio ucciderli»

matt-barnes-kingsNon è stato un periodo indimenticabile della carriera di Matt Barnes, che ha indossato 9 maglie diverse in carriera e per due volte quella dei Sacramento Kings, nel 2004 e per la seconda volta nel 2016 fino a poche settimane fa. È quindi destinato all’ennesimo confronto da ex questa notte, con i nuovi compagni dei Golden State Warriors e, come molte volte accade, non sarà una reunion amichevole.

«Sono il mio nemico numero 1 adesso, voglio ucciderli», queste le parole alla vigilia della sfida di Barnes, che rincara la dose, «semplicemente voglio ammazzarli, dar loro almeno 50 punti, le cose lì non sono andate bene».

«È frustrante tornare in una squadra che hai amato e provare a riportare orgoglio e voglia di vincere. Poi da un giorno a un altro ti senti messo da parte dalla società; un brutto modo di comportarsi».

In una settimana in cui gli arbitri hanno faticato a tenere a bada gli animi dei giocatori in molte delle partite giocate, Barnes getta altra benzina sul fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche