Get Adobe Flash player

Markieff Morris espulso per uno dei più classici “Draymond Green”

Markieff MorrisOrmai ha una sua definizione il calcio nelle parti basse dell’avversario: il “Draymond Green”. Il lungo degli Warriors ha fatto scuola e Markieff Morris lo ha voluto imitare. Purtroppo per lui però gli arbitri non sono clementi riguardo a questo tipo di colpi e lo hanno espulso direttamente, nel finale di partita degli Wizards sul campo dei Nuggets.

Il povero Mason Plumlee si è dovuto sdraiare a terra per riprendersi dalla botta e il colpo è stato valutato come “flagrant 2”, che significa appunto espulsione diretta. Per sua fortuna e degli Wizards la partita era praticamente già chiusa e la squadra della capitale può festeggiare per la quinta volta nelle ultime 6.

Probabilmente Draymond Green commenterebbe questa scalciata come un “movimento naturale della gamba”…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche