Get Adobe Flash player

Il mistero delle patate inviate ai giocatori NBA

nowitzki patataAmanti dei misteri tenetevi pronti perché c’è ne è uno da risolvere. Da qualche giorno a questa parte un misterioso “patataro” invia senza sosta proprio alcune patate per posta a giocatori NBA. Tutto è iniziato qualche giorno fa con Dirk Nowitzki, primo destinatario, che tra l’incredulo ed il divertito ha postato una foto dell’accaduto su twitter, quindi è toccato a C.J. Miles per i Pacers, ad Hassan Whiteside degli Heat e Frank Kamisnki III degli Hornets.

Una patata bollente, passateci il termine, che potrebbe avere però una soluzione abbastanza semplice e che riguarda, guarda caso, il solito Mark Cuban.

Pare infatti che dietro tutta l’operazione ci sia la Potato Parcel, un’azienda sbertucciata durante il programma televisivo Shark Tank proprio dal presidente dei Mavs per il modo in cui i due titolari hanno chiesto finanziamenti e fiducia nel loro progetto: vale a dire travestiti da tuberi. Insomma la coppia tra i serio ed il faceto avrebbe deciso di dare una lezione a Cuban dimostrandogli come alla fine di marketing e di pubblicità ci capiscano anche loro. Perché alla fine la vendetta, a differenza delle patate, è un piatto che va servito freddo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche