Get Adobe Flash player

Il derby italiano va agli Hornets di Belinelli, Jamal Crawford protagonista a Chicago, Leonard manda coach Pop nella storia

kemba walkerDopo le due belle vittorie consecutive in trasferta i Denver Nuggets sono sembrati “scarichi” al ritorno a casa e gli Charlotte Hornets possono festeggiare la vittoria stagionale numero 11 in trasferta, concludendo con un sorriso il viaggio di 7 partite. Decisivo un ex della partita, Johnny O’Bryant, che ha firmato un contratto di 10 giorni quest’anno coi Nuggets, ma che li punisce con 15 punti, 7 dei quali segnati nell’ultimo quarto.

Kemba Walker è il migliore degli Hornets con 27 punti, aiutato da Nicolas Batum con 21. 28 minuti e 1 su 8 dal campo per Marco Belinelli, che chiude la partita con 3 punti, 3 rimbalzi e 3 assist.

Non bastano a Denver i 31 punti e 14 rimbalzi di Nikola Jokic e i 22 di Danilo Gallinari.

I Los Angeles Clippers possono vantare una delle migliori riserve, che molte volte entra e cambia le partite. È quello che è successo stanotte: Jamal Crawford fa vedere di essere ancora in forma, nonostante le quasi 37 primavere, e realizza 25 punti con 10 su 17 al tiro. 101 a 91 il punteggio per i Clippers, che espugnano l’arena dei Chicago Bulls.

«Dovevamo assolutamente vincere», ha detto Crawford, «tutto è più bello quando si vince. Il cibo è più buono, il volo di ritorno è più piacevole e questa è una sensazione che prova tutta la squadra».

Devono faticare fino al supplementare i San Antonio Spurs in casa contro i Timberwolves, ma alla fine conquistano la vittoria per 97 a 90. Kawhi Leonard si prende ancora una volta la squadra sulle spalle e attacca il canestro ad ogni singola azione: per il numero 2 alla fine sono 34 i punti, con 10 rimbalzi.

Questa vittoria, la numero 48 in stagione, permette agli Spurs di staccare il biglietto per i playoff, per la 20esima stagione consecutiva, ovviamente sempre sotto la guida di Gregg Popovich. Un record NBA condiviso con Phil Jackson.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche