Get Adobe Flash player

Career-high di Westbrook che perde coi Blazers, gli Wizards vincono la guerra coi Suns

westbrook 58 pointsContinua a predicare nel deserto Russell Westbrook, che realizza il record in carriera di punti nella sconfitta di OKC contro i Portland Trail Blazers. Non sono bastati infatti i 58 punti messi a referto dal play dei Thunder, che segna 21 tiri su 39 tentati, ma ne fallisce 4 negli ultimi 83 secondi, decisivi per il successo di Portland.

Allen Crabbe segna 23 punti, Damian Lillard 22 e C.J. McCollum 21 per i Blazers, che vincono la terza in fila e si mettono in scia dei Nuggets per la qualificazione ai playoff. «Se guardi le statistiche vedi che Westbrook ne ha messi 60 o qualcosa del genere. Sono disposto a fargliene fare anche 80 ma vincendo la partita», questa la sintetica ma puntuale analisi di Jusuf Nurkic, uno degli ultimi arrivati in casa Blazers.

Proveranno a riscattarsi i Thunder, alla quarta sconfitta di fila, anche se non sarà facile farlo nella prossima contro gli Spurs di un Leonard in forma smagliante.

2 espulsioni dirette, altre 2 per 6 falli e 53 falli complessivi fischiati nella sfida tra Washington Wizards e Phoenix Suns, vinta dai primi 131 a 127. Una partita dal sapore anni 80 dalla quale viene subito escluso Jared Dudley, reo di aver cercato di difendere un suo compagno colpendo con una testata un avversario.

Nella baraonda che si è scatenata Brandon Jennings fa il gesto della pistola a un avversario e viene espulso. Da quel momento in poi gli animi si sono accesi e gli arbitri hanno dovuto fischiare molto per evitare di far degenerare la partita.

A godere di questo clima sono gli Wizards, ma soprattutto Bojan Bogdanovic, che realizza 29 punti e tutti i 16 liberi tentati. «Ho giocato tante partite strane in Europa, ma questa è stata davvero incredibile», ha commentato l’ex Nets.

Bradley Beal segna 27 punti e John Wall 25 con 14 assist per gli Wizards, che ora sono a sole 2 vittorie di distanza dai Celtics, secondi a Est.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche