Get Adobe Flash player

Accadde oggi: 12 marzo 1985, il record di punti di Larry Bird

nbaitalianews bird 1985La prima stagione di Michael Jordan in NBA (1984/85) è da urlo, degno antipasto di quello che sarà la sua carriera. Ma neppure il nuovo fenomeno può completamente oscurare il lotto di fuoriclasse che da anni infiammano il popolo del basket. I vari Magic Johnson, Kareem Abdul-Jabbar, Moses Malone, Dominique Wilkins. E, naturalmente, Larry Bird. Proprio in questa annata, il numero 33 dei Celtics segna il suo primato assoluto di punti: 60 nel match vinto ad Atlanta, proprio come oggi, il 12 marzo.

I Celtics sono campioni in carica e non hanno intenzione di lasciare lo scettro. Rispetto alla stagione precedente riescono anche a fare meglio in regular season con 63 vittorie. Una di queste, appunto, in casa degli Hawks. Una gara che non sfugge al pronostico vista la netta differenza di rendimento. E Boston non sciupa l’occasione, vincendo 126-115.

Un successo nel nome di Bird e i suoi 60 punti, ma non solo. Tutto il quintetto va in doppia cifra e in tre chiudono con la “doppia doppia”: 12 punti e 19 rimbalzi per Robert Parish, 10 punti e 13 rimbalzi per Danny Ainge, 15 punti e 17 assist per Dennis Johnson, oltre ai 14 punti e 9 rimbalzi di Kevin McHale. Per Atlanta, Wilkins ne mette 36, “doppia doppia” anche per l’altro Johnson – Eddie – e 16 per Doc Rivers.

Bird vincerà il secondo dei tre titoli di MVP consecutivi e anche la classifica dei migliori marcatori dei playoff, ma Boston non riuscirà a tenere l’anello. L’eterno duello con i Lakers prenderà la strada di Los Angeles.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche