Get Adobe Flash player

Westbrook stravince il duello con Lillard, i Raptors espugnano Brooklyn

westbrook-orange19 punti segnati nel solo quarto quarto, 42 nella partita, con 8 assist e una sola ma decisiva tripla a poco più di un minuto dalla fine che ha chiuso la gara. Questi i numeri di Russell Westbrook, che trascina gli Oklahoma City Thunder al successo coi Portland Trail Blazers e vince il duello con l’altro play numero 0 Damian Lillard.

OKC è a una sola vittoria dai Memphis Grizzlies e tiene a distanza i Nuggets e proprio i Blazers che restano in lotta per l’ultimo posto per i playoff a Ovest. È l’ottava partita da almeno 40 punti per Westbrook in stagione, aiutato da Victor Oladipo, autore di 24 punti e 13 rimbalzi.

Terza sconfitta nelle ultime 4 per la squadra di Portland e Lillard, che chiude con 29 punti e 7 rimbalzi, commenta così: «È frustrante, non penso che abbiamo lottato come avremmo dovuto. Eravamo a un passo dal vincere la partita, ma per l’ennesima volta non siamo riusciti a sfruttare questa opportunità».

I Toronto Raptors vincono 103 a 95 sul campo dei Brooklyn Nets (che hanno il peggior score della lega), ma sono ancora lontani dallo stato di forma di inizio stagione. DeMar DeRozan è ancora fuori per l’infortunio alla caviglia destra e Kyle Lowry è costretto a giocare nonostante non fosse al meglio; per lui anche un taglio dopo aver urtato una telecamera nei pressi del canestro, ma gioca 39 minuti e mette a referto la nona tripla doppia in carriera (15 punti, 11 assist e 11 rimbalzi).

Raptors che conquistano la terza vittoria nelle ultime 11 partite e che scivolano al quarto posto a Est, insidiati anche Hawks e Pacers, che vanno a un ritmo decisamente più alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche