Get Adobe Flash player

Jahlil Okafor a un passo dalla partenza, Pacers e Kings provano l’assalto

okafor 76ersUna cosa è sicura, l’abbondanza di centri a Philadelphia ha costretto la società a sceglierne uno da cedere. Joel Embiid ormai è l’uomo franchigia, Nerlens Noel si è guadagnato sempre più minuti in campo e quindi non resta che cercare una squadra disposta ad acquistare Jahlil Okafor. Già prima della pausa dell’All-Star Game Okafor è stato tenuto fuori un paio di partite e sembrava che già avesse chiuso le valigie.

In un’intervista a nba.com il reporter David Aldridge si è sbilanciato: «Verrà ceduto, posso dirvelo con certezza. I Sixers non puntano su di lui per la prossima stagione e non lo terranno fino al termine di quella in corso. Una delle squadre che potrebbe offrire più minuti e più opportunità sono i Kings, ora che Cousins è andato via».

Non ci sarebbero però solo i Sacramento Kings, stando a quanto riportato da alcune fonti vicine al giocatore. Una delle squadre disposte a cedere una prima scelta al Draft del 2017 sono gli Indiana Pacers, pressati “dall’interno” da Paul George, che ha detto chiaramente di pretendere un aiuto per puntare in alto da subito. I Pacers sono anche in trattativa per Brook Lopez.

Non mancano le pretendenti per Okafor, che ha estimatori anche a Chicago e a Los Angeles sponda Lakers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche