Get Adobe Flash player

Deron Williams si libera dai Mavs e sceglie i Cavaliers, gli Warriors vogliono Calderon

deron williams calderonIncrocio di playmaker nelle giornate successiva alla chiusura del mercato invernale. Le finaliste della scorsa stagione vogliono assicurarsi un “ragionatore” in uscita dalla panchina e i Cleveland Cavaliers si sono mossi in anticipo, evitando una trade dell’ultimo minuto, già sicuri della decisione di Deron Williams. L’ex Jazz e Nets ha comunicato che avrebbe raggiunto i campioni in carica, giusto il tempo di negoziare la rescissione coi Dallas Mavericks, ufficiale dalla serata di ieri.

Williams firmerà un contratto al minimo per un veterano, accontentando così il volere di LeBron James, che aveva pubblicamente pressato la società per farsi comprare un play.

Non solo D-Will però in arrivo per i Cavs, che stanno tentando di prendere anche Andrew Bogut, spedito a Philadelphia nella trade che ha portato a Dallas Nerlens Noel, ma da subito intenzionato a liberarsi.

Intanto i Golden State Warriors sono i probabili acquirenti dello spagnolo Jose Calderon, anche lui intento a liberarsi del contratto coi Los Angeles Lakers. Ha tempo fino a mercoledì (ultimo giorno utile da regolamento) per farlo e per gli Warriors c’è da battere la concorrenza dei Rockets, decisi a inserire un ultimo tassello per puntare al titolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche