Get Adobe Flash player

Aldridge polemico: «Assurdo che gli Warriors abbiano 4 All-Star e gli Spurs solo uno»

lamarcus-aldridge-nba-san-antonio-spurs-memphis-grizzlies-850x560Continuano le critiche di addetti ai lavori riguardo le convocazioni all’All-Star Game di New Orleans del prossimo weekend. Questa volta a parlare è LaMarcus Aldridge, che in un’intervista concessa al “The Vertical” si ha detto chiaramente di non gradire la netta disparità di giocatori tra Warriors e Spurs.

«Sono vecchio ormai, non torno a casa arrabbiato o qualcosa del genere, me penso che ci sia qualcosa di sbagliato. Golden State ha 4 giocatori All-Star e noi che siamo sotto di loro in classifica di poche vittorie ne abbiamo solo uno».

Sarà solo Kawhi Leonard a rappresentare la squadra di coach Popovich e nel reparto lunghi Aldridge è stato superato da Anthony Davis, Draymond Green, DeMarcus Cousins, Marc Gasol e DeAndre Jordan.

«Ormai è così e io mi godrò un po’ di giorni di riposo per tornare in campo più carico», ha aggiunto Aldridge.

Dopo 5 convocazioni consecutive alla partita delle stelle Aldridge probabilmente paga il fatto di non essere la star della squadra e anzi ha faticato molto per adattarsi alle gerarchie e al gioco degli Spurs.

Una risposta a Aldridge polemico: «Assurdo che gli Warriors abbiano 4 All-Star e gli Spurs solo uno»

  • Anonimo scrive:

    in effetti rispetto allo scorso anno sembra involuto ma la spiegazione è semplice: Tim si è ritirato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche