Get Adobe Flash player

Accadde oggi: 15 febbraio 2009, l’Ovest di Kobe e Shaq domina l’All-Star Game

nbaitalianews shaq kobe 2009Shaq lo aveva aperto, Shaq lo chiude. Il primo decennio del nuovo millennio dell’All-Star Game ha in O’Neal uno dei grandi protagonisti. MVP nel 2000 a pari merito con Tim Duncan, MVP nel 2009 insieme all’amico ed ex compagno di squadra Kobe Bryant.

L’edizione 2009 si gioca il 15 febbraio in Arizona, a Phoenix. I Suns sono la squadra in cui milita Shaquille in quel momento, insieme a Amar’e Stoudemire. E i due sono tra i mattatori del match che l’Ovest vince piuttosto nettamente. Il primo ne segna 17, il secondo 19, a cui si aggiungono i 27 di Kobe.

Alla fine è 146-119, un +27 rifilato a una squadra dell’Est che può comunque contare su LeBron James (20 punti), Dwyane Wade e Paul Pierce (18 per entrambi).

A iscrivere il proprio nome nell’albo della kermesse sono anche Nate Robinson che vince lo Slam Dunk Contest e Daequan Cook che si impone nel Three-point Shootout. Gloria anche per Kevin Durant, MVP della Rookie Challenge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche