Get Adobe Flash player

Garnett si riunisce a Doc Rivers nello staff dei Clippers

rivers_allen_pierce_garnett_celticsAnno nuovo nuova avventura. È riassumibile così l’impresa in cui si sta buttando Kevin Garnett, assoldato in veste di consulente dai Los Angeles Clippers. The Big Ticket avrebbe infatti firmato un contratto, di cui non si sa l’importo ma si conoscono bene i dettagli visto che non siederà in panchina e non potrà seguire la squadra in trasferta, che gli permetterà di saggiare il gioco per la prima volta in modo differente.

Di novità in senso stretto non si può proprio parlare visto che già negli scorsi mesi Garnett aveva preso parte ai workout immediatamente precedenti alla regular e proprio sua moglie starebbe spingendo per farlo tornare, come allenatore, in campo. Un primo passo quindi molto importante nella definizione del suo futuro e soprattutto per i Clippers, che si sono detti entusiasti per bocca dell’assistant coach Mike Woodson: <<Era chiaro che avrebbe iniziato con qualcosa del genere visto che è rimasto in contatto con tantissimi cestisti. Qui da noi è assunto come consulente e sono sicuro che si noterà da subito la differenza. I nostri giocatori potranno solo beneficiare dalla sua presenza visto che con la sua esperienza ha veramente tanto da offrire al gioco del basket.>>

I risultati con la sua esperienza sono garantiti e chissà se tutto ciò non sia che il preludio per qualcos’altro da formalizzare nella prossima stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche