Get Adobe Flash player

Enes Kanter fuori 6-8 settimane per un pugno alla panchina

Enes-Kanter-Thunder-770x513Se non ci fosse da piangere verrebbe quasi da ridere visto che un infortunio così grottesco come quello di Enes Kanter è abbastanza raro da vedere. Il Thunder si è infatti fratturato l’avambraccio destro dando un cazzotto ad una sedia della panchina durante l’incontro di giovedì coi Mavs in un time out e – speriamo – in un momento di «frustrazione» come ha riportato la stessa società.

Resta il fatto di un pessimo infortunio, per Wojnarowski di The Vertical starà fuori tra le 6 e le 8 settimane, per una sciocchezza vera e propria, sicuramente evitabile e che certo peserà un bel po’. La franchigia per fortuna ha un paio di nomi che non dovrebbero farlo rimpiangere come Steven Adams, che ha una media di 10,1 punti, oppure Domantas Sabonis e Nick Collison che potrebbero essere utilizzati come centri di fatto.

Certo non si può dire che questo stop possa rappresentare un vero e proprio pericolo per Oklahoma, in grado comunque di sopravvivere anche alla sua assenza, ma l’apporto di Kanter potrebbe essere, specialmente nelle fasi finali, un valore aggiunto da non sottovalutare per poter esprimere al meglio tutto il loro potenziale.

Una risposta a Enes Kanter fuori 6-8 settimane per un pugno alla panchina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche