Get Adobe Flash player

Bogut in rottura coi Mavs: «Per fortuna tra poco andrò via»

bogut-andrew-mavs-sadUn’avventura che non ricorderà con piacere quella ai Dallas Mavericks. Dopo il primo anello NBA e la delusione della finale persa con la maglia dei Golden State Warriors Andrew Bogut è passato in estate alla squadra texana, decisamente un altro ambiente. Un amore mai sbocciato quello con la nuova società e, dopo aver chiesto di essere messo in panchina, ora l’australiano esce allo scoperto.

In un’intervista con Sky Sports Radio Australia il lungo ex Bucks ha rivelato: «Per fortuna sono un free agent, credo quindi che al massimo tra due mesi potrò andar via. Non voglio più far parte di quello che succede qui e ho ancora 6 mesi di stagione da giocarmi da un’altra parte».

È quasi certo quindi che Bogut verrà scambiato prima del 23 di febbraio, come lui stesso ammette: «In realtà nel mio contratto restano 4 mesi, ma sono un buon affare in fase di scambio».

3,3 punti di media in 23,8 minuti in campo per Bogut in 19 presenze in maglia Mavs. La prima scelta assoluta al Draft del 2005 si aspettava a 32 anni un trattamento diverso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche