Get Adobe Flash player

Antetokounmpo vince il duello con Westbrook, Knicks al quinto KO di fila, altra tripla doppia per Harden

Giannis-AntetokounmpoUna sfida attesa quella tra Russell Westbrook e il play più fisico della lega Giannis Antetokounmpo. Ad aggiudicarsi l’incontro sono i Milwaukee Bucks, che devono ringraziare il rookie Malcolm Brogdon autore del 2 su 2 ai liberi negli ultimi secondi.

26 punti, 10 rimbalzi e 5 assist per Antetokounmpo, mentre Westbrook si ferma a 30 punti per l’ultima palla persa provocata da una giocata difensiva di Tony Snell. Snell non ha messo a referto alcun punto, ma proprio a lui vanno i complimenti di Antetokounmpo: «Dobbiamo applaudire Tony, ha fatto un ottimo lavoro e spero che tutti gliene rendano merito, è un vincente». I Bucks sono privi della guardia titolare Matthew Dellavedova, fuori da 3 partite per un problema al ginocchio destro.

Scivolano al decimo posto in classifica ad Est i New York Knicks, che pare abbiano perso la magia che li aveva portati in piena zona playoff, privi di Kristaps Porzingis. Contro gli Orlando Magic arriva la quinta sconfitta di fila, per 115 a 103, grazie soprattutto al record di punti in carriera di Jodie Meeks, che chiude con 23, e a Serge Ibaka e Aaron Gordon entrambi con 22 punti.

Carmelo Anthony realizza 19 punti, ma a fine partita non ha grandi spiegazioni riguardo alla scarsa difesa dei Knicks: «Posso solo dire che dobbiamo impegnarci a tornare in difesa e a prendere qualche rimbalzo in più. Dobbiamo tornare ad allenarci più duramente e a giocare in modo più competitivo».

Continuano invece a stupire gli Houston Rockets, spinti da un James Harden in ottima forma. Per il Barba nona tripla doppia in stagione (23 pt, 10 rimbalzi e 10 assist) nella vittoria sugli Washington Wizards, ma anche un misero 2 su 11 da tre: «La cosa bella è che anche quando tiro male ho compagni di squadra in grado di segnare. Oggi Eric Gordon e Ryan Anderson l’hanno fatto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche