Get Adobe Flash player

Accadde oggi: 22 gennaio 2006, gli 81 punti di Kobe Bryant

nbaitalianews kobe 81+Il 22 gennaio è una data entrata a forza nella storia dell’NBA. Almeno da 11 anni a questa parte. Dal 2006, quando Kobe Bryant stabilisce la miglior prestazione di sempre di un singolo giocatore nell’era post Chamberlain: 81 punti!

La stagione 2005/06 non è proprio indimenticabile per i Lakers (settimi a fine regular season e fine della corsa al primo turno di playoff per mano dei Suns), ma il Black Mamba trova comunque il modo di regalarle un piccolo posto nella leggenda.

Il 22 gennaio si gioca allo Staples Center di Los Angeles, dove è attesa la visita dei Toronto Raptors di Chris Bosh. Nell’NBA si parla ancora di LeBron James che, il giorno prima, ne ha messi 51 nella vittoria dei Cavs a Utah. Un prestazione che impallidisce di fronte a quella di Kobe.

La sfida con Toronto non sembra destinata a essere ricordata dalle parti di Los Angeles. Anche perché all’intervallo i canadesi sono avanti di 14 (63-49) e Bryant ha un “normalissimo” 26 sul suo tabellino personale. Ma dagli spogliatoi escono altri Lakers. O forse esce un altro giocatore con la maglia numero 8 biancagialloviola.

Kobe inizia letteralmente a martellare il canestro. I 27 messi nel terzo quarto sono un segnale forte, soprattutto perché permette un +20 di parziale ai padroni di casa. Ma nell’ultima frazione ne arrivano altri 28. I Lakers finiscono per rifilare un +32 ai rivali nel secondo tempo e il 122-104 finale ha un sapore molto dolce. I punti del Black Mamba sono appunto 81, ben 10 in più dei 71 di David Robinson messi a segno nel 1994, precedente primato nell’era recente.

Come detto, una prestazione entrata nella storia della Lega ma che non cambierà le sorti della stagione di Los Angeles. Servirà però a Bryant per stabilire il primato personale di punti (2832) in stagione e anche la media più alta, con 35.4 a partita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche