Get Adobe Flash player

Accadde oggi: 16 gennaio 1993, Jordan fa 63 ma Shaq espugna Chicago

nbaitalianews jordan shaqStagione 1992/93, sull’NBA si abbatte il ciclone Shaquille O’Neal. Fin dalle sue prime partite con la maglia dei Magic, il gigante nel New Jersey mostra a tutti le sue potenzialità. Ma per ricevere un “degno battesimo” manca ancora il confronto con Sua Maestà Michael Jordan e i Chicago Bulls bicampioni in carica.

Il calendario attende gennaio per il duello e piazza una doppia sfida nel giro di pochi giorni. Il 12 si gioca in Florida e Chicago vince in scioltezza, 112-106, con Jordan che si “accontenta” di metterne 23, mentre Shaq chiude con una “doppia doppia” da 19 punti e 11 rimbalzi.

Quattro giorni dopo, il 16, il match è in programma in Illinois. I Bulls restano sugli stessi standard e ne segnano 124, di cui più di metà realizzati proprio dal loro fenomeno. Sì, Jordan chiude con 64 punti, sua seconda miglior prestazione realizzativa di sempre, a meno di tre anni dai 69 messi con i Cavs nel marzo 1990.

Ma tutto ciò non basta. I Magic non dimostrano timore reverenziale, portano il match all’overtime e lo vincono 128-124. O’Neal ne mette 29 con 24 rimbalzi, Scott Skiles chiude con 31 e 10 assist. A referto entra anche un certo Steve Kerr, che in futuro avrà modo di lasciare più volte il segno in quello stesso palazzetto.

Un exploit che si rivelerà isolato. Shaq si prenderà a mani basse il titolo di Rookie dell’anno, ma non riuscirà a portare Orlando ai playoffs. Jordan vincerà per la settima volta di fila il titolo di miglior marcatore, lasciando però a Charles Barkley quello di mvp. Ma con Sir Charles i Phoenix Suns ci sarà modo di regolare i conti nelle Finals, dove i Bulls si imporranno per 4-2 e vinceranno il terzo anello di fila. L’ultimo del primo ciclo. Nella mente del numero 23 è entrato il baseball e in procinto c’è un clamoroso ritiro dall’NBA. Fortunatamente solo provvisorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche