Get Adobe Flash player

45 di Westbrook sui Mavs, i Pacers tornano a vincere, bene Denver ma si ferma Jokic

russell-westbrook-nba-oklahoma-city-thunder-new-orleans-pelicansNon è arrivata l’ennesima tripla doppia, ma Russell Westbrook può “accontentarsi” dei suoi 45 punti con 8 rimbalzi, che permettono agli Oklahoma City Thunder di battere i Dallas Mavericks 109 a 98. È la terza vittoria consecutiva per OKC, che nel finale è trascinata da Westbrook, autore di ben 17 punti negli ultimi 8 minuti.

Victor Oladipo segna 17 punti e Steven Adams 15 in una gara in cui i Mavs hanno provato a rimontare, ma non sono bastati i 31 punti di Harrison Barnes, l’unico a tirare la carretta. Wesley Matthews, Dirk Nowitzki, J.J. Barea e Deron Williams erano indisponibili ed è fin troppo facile capire che vincere una partita senza questi giocatori per i Mavs è davvero difficile.

Vittoria per gli Indiana Pacers sui Minnesota Timberwolves, trascinati da Paul George autore di 32 punti nel giorno della sua quarta convocazione all’All-Star Game. Importante il successo per Indiana perché viene dopo 3 KO consecutivi, mentre nonostante i 33 punti con 10 rimbalzi di Karl-Anthony Towns, i 23 di Zach LaVine e i 21 di Andrew Wiggins Minnesota non riesce a conquistare il quarto successo in fila, cosa che non accade dal lontano 2012.

Sono 6 le vittorie nelle ultime 8 e 5 di fila in casa per i Denver Nuggets, che stanotte battono i Phoenix Suns 127 a 120. 27 punti con 14 rimbalzi e 8 assist per Nikola Jokic, che però è costretto ad abbandonare il campo a 1:47 dalla fine per un dolore al fianco. «Per fortuna non è niente di serio», ha detto il suo compagno Darrell Arthur, «probabilmente dovrà riposarsi per un paio di partite, ci mancherà». Per il 21enne lungo dei Nuggets sono previsti gli accertamenti nella giornata di oggi.

25 punti per Danilo Gallinari, che non superava quota 20 dal 3 di gennaio. Vedremo se l’assenza di Jokic permetterà a Jusuf Nurkic di guadagnarsi un po’ di minuti nelle rotazioni dei Nuggets, visto che per il momento non sono riusciti a cederlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche