Get Adobe Flash player

Tegola per i Rockets: Capela fuori 6 settimane

clint-capelaBrutte notizie per il centro dei Rockets Clint Capela, reduce da un infortunio al pèrone che lo obbligherà almeno ad un mese e mezzo di stop. Un peccato vero e proprio visto che il cestista era riuscito a ritagliarsi sempre più spazio all’intero della squadra, grazie anche alla partenza di Dwight Howard verso Atlanta, vedendo crescere esponenzialmente i suoi numeri rispetto allo scorso anno: quest’anno parliamo infatti di una media di 11,8 punti, 8 rimbalzi ed 1,6 bloccate rispettivamente contro i “soli” 7 punti, 6,4 rimbalzi ed una percentuale di 58,2 realizzazioni del ‘15/’16.

La notizia prima di essere confermata dal diretto interessato era stata rilanciata dal quotidiano transalpino L’Equipe, che parlava di una risonanza magnetica andata male. Ma nonostante tutto Clint sembra ostentare abbastanza sicurezza sui tempi di recupero e sugli spazi trovati in squadra:

«Sono sicuro che andrà tutto bene. Sono cose che succedono, ma ora non ho tempo per lamentarmi. Sono focalizzato più sulla riabilitazione e penso che tornerò in campo abbastanza presto. Certo molto dipenderà dal dolore che dovrò sopportare, ma cercherò per quanto possibile di sopportarlo. Parliamo sicuramente di sei settimane».

Di certo per il momento c’è che la sua sarà un’assenza in grado di pesare per i Rockets non tanto per l’attacco, con Montrezl Harrel e Nene, non ci sono problemi, quanto più che altro per la difesa. Senza di lui il rischio di vederla collassare non è poi così peregrino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche