Get Adobe Flash player

Non bastano i 46 di Westbrook contro gli Hawks, Towns trascina i Timberwolves, Nuggets terza in fila

NBA: Atlanta Hawks at Los Angeles LakersEnnesima prestazione da MVP per Russell Westbrook, che si prende 33 delle 87 conclusioni dei Thunder, conclude con 46 punti e 11 rimbalzi, ma alla fine vede festeggiare gli Atlanta Hawks, che si aggiudicano l’incontro 110 a 108 grazie a un piazzato di Paul Millsap a pochi secondi dalla fine. Ultimi secondi di partita con polemiche, con Westbrook che invoca un fallo sull’ultima tripla tentata.

Con Dwight Howard out è Millsap a prendersi il ruolo di centro titolare, ma è aiutato da una prestazione solida di Dennis Schroder. Il play di passaporto tedesco segna 31 punti, con 10 su 16 al tiro.

Ora gli Hawks hanno rimesso nei binari una stagione che poteva essere fallimentare, vincendo la quarta nelle ultime 6, dopo una striscia di 7 KO consecutivi.

I Minnesota Timberwolves vincono la sfida coi Phoenix Suns 115 a 108 grazie alla prestazione di Karl-Anthony Towns, che mette a referto 28 punti e 15 rimbalzi. Andrew Wiggins segna 26 punti, Zach LaVine 23 e Ricky Rubio aggiunge 12 assist per una vittoria in casa che per i T’wolves mancava dal 17 di novembre.

Eric Bledsoe è il miglior marcatore dei Suns con 27 punti, ma per la squadra di Phoenix la classifica è eloquente. Peggio di loro ci sono solo i Mavericks.

Fanno un passo in avanti a Ovest i Denver Nuggets di Danilo Gallinari. 14 punti per l’italiano nella vittoria proprio sui Mavs e Nuggets che con la terza vittoria di fila si avvicinano ai Blazers (battuti 4 giorni fa) in corsa per un posto tra le prime 8.

Altra ottima prestazione per il lungo Nikola Jokic, che chiude con 27 punti e 15 rimbalzi e record in carriera per la guardia al secondo anno NBA Gary Harris, che segna ben 24 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche