Get Adobe Flash player

Accadde oggi: 27 dicembre 2006, che botti di fine anno tra Knicks e Pistons!

nbaitalianews-knicks-pistons-2006Esattamente 10 anni fa, nel 2006, in NBA si anticipano i botti di fine anno. Merito di Knicks e Pistons che danno vita a una vera e propria maratona, chiusa dopo tre overtime.

Per vedere i fuochi d’artificio, gli abitanti di New York non devono aspettare il 31 dicembre, basta il giorno 27. Invece di Times Square c’è l’altrettanto noto Madison Square Garden che ospita la sfida. A leggere i numeri, i Pistons sarebbero favoriti. Invece i Knicks ribattono colpo su colpo.

Al suono della sirena del quarto quarto è parità a quota 116. Al termine del primo overtime è 122 pari. E l’equilibrio non si schioda nemmeno dopo altri 5 minuti: 137-137. Come detto, alla fine del terzo supplementari sono i padroni di casa ad avere la meglio, con un mirabolante 151-145.

Entrambe le squadre ne portano 5 in doppia cifra. Per i Knicks, Stephon Marbury ne mette 41, Jamal Crawford 29 con 11 assist. Ai Pistons non bastano i 51 di Richard Hamilton.

Per New York è un capodanno in anticipo, ma il 2007 non sarà altrettanto ricco di soddisfazioni. I Knicks chiuderanno mestamente al 12° posto, molto lontani dai playoff. Ben altra cosa la stagione di Detroit che finirà la regular season come numero uno a Est. Il sogno dell’anello verrà spezzato solo dai Cleveland Cavaliers di LeBron James nella finale di Conference.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche