Get Adobe Flash player

Accadde oggi: 13 dicembre 1983, Nuggets-Pistons la partita infinita

nbaitalianews-vandewegheIl 13 dicembre è una data entrata nella storia dell’NBA. Esattamente 33 anni fa, nel 1983, veniva battuto il record del maggior numero di punti in una partita. A Denver, i Detroit Pistons vincono 186 a 184 contro i Nuggets.

Un match infinito, deciso solo al termine del terzo overtime. Ad avere la meglio è la squadra del Michigan, trascinata da Isiah Thomas con i suoi 47 punti e 17 assist. Ma anche i 41 di John Long, i 35 di Kelly Tripucka. Tra i sei che chiudono in doppia cifra c’è anche Bill Laimbeer che mette 17 punti ma soprattutto prende 12 rimbalzi. Utili a fine stagione a diventare il migliore della specialità in tutta la Lega.

Anche i Nugget ne portano sei in doppia cifra, tra cui spiccano i 51 punti di Kiki Vandeweghe, i 47 (+12 rimbalzi) di Alex English e i 28 di Dan Issel.

Una sfida incredibile, che permette alle due squadre di entrare nella storia. Nonostante che per entrambe, quella stagione 1983/84 non sarà indimenticabile. Sia Pistons che Nuggets chiuderanno la corsa al primo turno di playoffs. Detroit battuta dai New York Knicks, Denver dagli Utah Jazz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche