Get Adobe Flash player

Hornacek e il problema dei Knicks: «Dobbiamo dare di più la palla a Porzingis»

Kristaps Porzingis KnicksDue vittorie, due sconfitte e tanta, tantissima amarezza in casa Knicks per risultati che potevano essere decisamente migliori. Sul banco degli imputati soprattutto le ultime due gare dove tanto è stato buttato al vento per bocca dello stesso Jeff Hornacek che vede soprattutto come problema una scarsa valorizzazione di Kristaps Porzingis durante i missmatch (quelle situazioni di uno contro uno in area dove i 2 metri e 21 centimetri del lettone possono fare la differenza), tanto da appellarsi a tutta la sua franchigia:

«Devono darsi da fare di più per fargli avere la palla durante quei momenti. Guardando a ritroso ci sono state moltissime occasioni in cui aveva di fronte un ragazzo facilmente superabile e nessuno lo ha cercato. Questo è il nostro passaggio successivo quest’anno: capire quali sono quei momenti e fargli avere la palla».

Sotto accusa soprattutto l’incontro contro i Rockets dove Kris ha mancato quattro occasioni su quattro per la seconda volta da quando è in NBA. Peccato che di possibilità ce ne erano e «bisognava assolutamente approfittarne per vedere cosa sarebbe successo».

Il discorso filerebbe parecchio se non fosse che per alcune lacune difensive Kris è entrato solo dal terzo quarto. Se poi aggiungiamo che con l’arrivo di Derrick Rose sono in molti a vedere meno spazio disponibile per il lettone, sceso infatti dalla scorsa regular da una media di 14,5 punti a 14,3, diventa più difficile capire l’insoddisfazione di Hornacek comunque convinto di tutte le sue scelte tattiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche