Get Adobe Flash player

Gli Hornets di Belinelli sempre più in alto, record di assist e espulsione per John Wall nel KO coi Rockets

belinelli_hornetsPartita pazzesca quella degli Charlotte Hornets, che chiudono già nel primo quarto la sfida con gli Indiana Pacers. Sempre a segno nei primi 12 possessi della partita, vantaggio di 21 punti già in apertura e record di franchigia di 75 punti in un tempo pareggiato, in una serata in cui i Pacers non possono far altro che soccombere.

24 punti e 10 assist per Kemba Walker, che sta trascinando gli Hornets alla vetta della Eastern Conference, alle spalle dei soli Cavaliers, unici imbattuti in NBA. Una sola sconfitta con i Celtics in questo avvio per i ragazzi di coach Steve Clifford, che il 13 novembre riceveranno la visita proprio dei Cavs.

0-4 lo score dei Pacers in trasferta e Paul George è molto critico: «Non siamo riusciti mai a fermarli. È assurdo vedere loro segnare ad ogni possesso e noi che praticamente ce ne fregavamo. A nessuno importava! Siamo terribili al momento».

12 punti, 2/4 da tre e 4/4 ai liberi in 27 minuti per il nostro Marco Belinelli. Tutta un’altra musica rispetto a quella di Sacramento.

Serata storica anche per John Wall, che contro gli Houston Rockets realizza il record di franchigia di assist, superando nella classifica degli Wizards il centro Hall of Fame Wes Unseld, fermo a quota 3,822. Ne bastavano 3 a Wall per pareggiarlo, ma conclude la gara con 8 assist complessivi.

Finale di partita con polemiche e un’espulsione per doppio tecnico per Wall, spiegata dall’arbitro Marc Davis: «Dopo la chiamata di un timeout ho sentito una spinta. Gli ho detto di fare attenzione e lui ha risposto con un linguaggio non appropriato».

Tutta l’insoddisfazione di questi Wizards, che proprio non riescono a trovare un’armonia, forse avrebbero dovuto rivoluzionare un roster poco compatibile e molto probabilmente saranno tra i più attivi sul mercato anche a stagione in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche