Get Adobe Flash player

Gli Heat ritireranno la maglia numero 32 di Shaq

shaq miami heat 32Nostalgici del basket che fu? Attenzione perché gli Heat hanno deciso di rendere tributo a Shaquille O’Neal ritirando il numero 32, indossato durante gli anni passati in Florida, in una cerimonia particolarmente sentita. La data scelta è infatti non a caso il 22 dicembre, giorno in cui ospiteranno i Lakers, la franchigia che più di tutte è legata alla storia di The Big Aristotele.

Secondo le prime indiscrezioni il tutto dovrebbe svolgersi durante l’intervallo e già da ora il menù sembra essere abbastanza intrigante, tra video che ripercorrono la sua carriera e momenti di incontro con tutti i tifosi che per l’occasione accorreranno sicuramente in massa.

Shaq è il terzo in tutta la storia della società a raggiungere questo risultato, dopo Alonzo Mourning e Tim Hardaway, se si esclude il tributo a Michael Jordan che, pur non avendo mai giocato con la franchigia, fu omaggiato per l’apporto dato a tutta la pallacanestro.

Arrivato in Florida nel lontano 2004 giocò con loro per tre stagioni e mezzo, con un totale di 205 gare, firmando il primo anello della loro storia nel 2006. Una fama che a distanza di anni continua a precederlo ovunque vada visto che proprio con gli Heat raggiunse nel 2007 la quota di 25mila punti – per poi superarla nel 2010 con 28mila – 14esimo in tutta la storia dell’NBA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche