Get Adobe Flash player

In vendita le Nike di Craig Sager in edizione limitata e per una giusta causa!

sager barkley nbaitalianewsCacciatori di rarità state attenti perché questa regular parte già coi primi pezzi da collezione da non lasciarsi sfuggire. Parliamo di un paio di Nike e di due magliette griffate Craig Sager, uno dei volti più noti di tutto il basket impegnato da qualche tempo a questa parte in una lotta contro una leucemia molto aggressiva.

Ad occuparsi delle scarpe è stata la Nike che le presenterà ufficialmente oggi poco prima dell’incontro di apertura tra Cavs e Knicks per metterle in vendita tramite un’asta online sul sito della Turner dal 25 ottobre al 4 novembre. Il modello, chiamato Sager Strong in onore della SagerStrong Foundation, cui andrà parte del ricavato, è caratterizzato da un motivo paisley (simile ai motivi Kashmir) su un tessuto di cotone molto leggero chiamato seersucker e con lacci multicolori.

Sager, cronista di lungo corso e viso molto conosciuto per chi è cresciuto all’ombra del canestro, è uno dei personaggi più amati di tutto il mondo dell’NBA grazie alla sua naturale esuberanza che lo ha sempre portato ad essere un punto di riferimento per tutti, come ha riconosciuto David Levy, il presidente della Turner:

«È stato un esempio per tutti, compresi molti di noi. Questo è solo un piccolo gesto per dimostrare il nostro affetto e la nostra vicinanza alla famiglia e a tutti quelli che come lui devono superare ostacoli simili».

Per quanto riguarda le magliette parliamo invece di due creazioni diverse ma con lo stesso nome delle calzature. Il primo creato dalla 500 level, una nota marca statunitense, su idea di Mark Thomashow, Peter Raskin e disegno di Dave Zarzyski sarà presentato ufficialmente durante il programma televisivo TNT’s NBA studio Show per andare in vendita direttamente sul sito internet della fondazione (sagerstrongfoundation.org) che prenderà una parte dei ricavati.

Il secondo porta invece la firma degli Warriors in collaborazione con la City National Bank, che farà una donazione alla fondazione, per venire dato a tutti i fan presenti all’incontro tra Golden State e Spurs.

Se volete fare una buona azione e quindi prendervi qualche capo d’abbigliamento visibilmente eccentrico ma in pieno stile Sager accomodatevi. Male che va i fortunati che possono permetterselo potranno accoglierlo “in completo” alla sua prossima telecronaca!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche