Get Adobe Flash player

VIDEO: Esordio contro i Knicks per John Wall dopo l’operazione

john wall wizardsLa passata stagione si era chiusa anzitempo per gli Washington Wizards, che nella corsa per gli ultimi due posti disponibili per i playoff sono finiti dietro a Pacers, Pistons e Bulls. Per John Wall iniziava una lunga estate di riabilitazione, dopo l’operazione al ginocchio a cui si è sottoposto a maggio. Ora, dopo mesi di allenamento e terapie è arrivato il momento di tornare in campo, per la prima volta, contro i New York Knicks.

Per il 3 volte All-Star 8 punti, 4 assist e 3 rimbalzi in 16 minuti. Niente male dopo tanti mesi di assenza e anche lui a fina gara si è detto soddisfatto:

«Ho solo provato a vedere come reagivano le gambe in una partita reale e mi sono sentito alla grande. Sembrava nuovamente la mia prima partita assoluta in NBA. Quando sono uscito però non ho pensato all’infortunio, ho semplicemente giocato a basket».

Sicuramente il canestro con fallo sfidando uno contro uno Porzingis fa intendere che la strada è ancora poca da fare.

«Se dovessi darmi un voto», ha continuato Wall, «mi darei una B. Ho fatto un paio di buoni canestri, ma anche commesso stupidi errori».

Miglior marcatore per gli Wizards è Bradley Beal con 17 punti in 27 minuti, mentre dalla parte Knicks brilla Brandon Jennings, subito in campo vista l’assenza di Derrick Rose. Per l’ex Virtus Roma partita solida, da trascinatore, incluso anche qualche scambio di opinione acceso con gli avversari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche