Get Adobe Flash player

Nuova squalifica per droga per McGary dei Thunder

nba-mitch-mcgarySembra che i guai per Mitch McGary non finiscano mai. Il cestista dei Thunder è stato infatti sanzionato con altri 10 giorni di stop per non essere riuscito a rispettare “le linee guida dettate dall’NBA nella sua politica antidroga”, stando a quanto riporta la rivista The Vertical.

Parliamo quindi di quindici partite in totale tenendo conto dei cinque già rimediati lo scorso luglio per essere risultato positivo ai test della lega e che decorreranno dall’inizio di questa regular.

Una bella botta che rischia di dare il colpo di grazia alla sua traballante carriera: i suoi problemi non sono recenti, già ai tempi dell’Università del Michigan era sospeso per un’intera stagione, e benché ad Oklahoma abbia ancora un anno di contratto non è da escludere che la dirigenza possa cercare di liberarsi del problema con una trade o altro.

Escluso il solito comunicato pieno di scuse e frasi di circostanza – «ho fatto chiaramente una sciocchezza, mi scuso con tutti a partire dai fan e dai miei compagni, mi rendo conto solo ora delle possibilità che mi sono state date non accadrà più nulla di tutto questo». – resta il fatto che ora McGary è di fronte ad un bivio: o continuerà a sprofondare salutando definitivamente i suoi sogni di gloria (nelle ultime due stagioni solo 52 sono state le partite complessivamente giocate) o riuscirà a risorgere dimostrando di quale pasta sia fatto. A lui la scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche