Get Adobe Flash player

Larry Bird assicura: «Paul George non si muove da Indiana»

paul georgeNon c’è alcun dubbio, il futuro di Paul George sarà ancora legato per molti anni agli Indiana Pacers. Una notizia che in sé non è una vera novità, prima delle olimpiadi la società aveva rilasciato dichiarazioni in tal senso, ma che acquista il valore d’ufficialità dopo le ultime dichiarazioni del presidente Larry Bird:

«Vogliamo che Paul resti con noi anche se sappiamo quanto ci costerà. Ora dipende tutto da lui e da cosa vuole fare. Se vuole rinnovare noi siamo pronti».

Un rinnovo quindi che anticiperebbe i tempi di parecchio visto che la scadenza naturale del contratto è prevista solo nel 2019.

George da parte sua si è detto grato e lusingato riconoscendo, pur senza sciogliere alcuna riserva, come obiettivo della prossima stagione almeno le finali di Conference. Appuntamento quindi ai prossimi giorni per vedere se questo “mega” rinnovo arriverà o meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche