Get Adobe Flash player

Doc Rivers saluta Kevin Garnett: «Lo volevo ai Clippers, dovrebbe insegnare leadership»

rivers_allen_pierce_garnett_celticsUn altro futuro Hall of Fame ha smesso, in quest’estate che ha già visto ritiri illustri. Kevin Garnett ha voluto ringraziare tutti i suoi tifosi con un video su Instagram e molti già lo rimpiangono. Tra questi Doc Rivers, l’allenatore di quei Celtics che hanno riportato il titolo a Boston che mancava dal 1986.

«Ero assolutamente convinto e interessato a portarlo qui a Los Angeles. C’è sempre un posto in squadra per un giocatore come lui. La sua voce nello spogliatoio è così potente, chiara e di impatto».

«È un maestro di leadership. Potrebbe creare un corso», ha aggiunto Rivers, «La NBA potrebbe scegliere il miglior giocatore di ogni squadra e chiamare Kevin per insegnare come si diventa il migliore in assoluto e il leader. Anzi, meglio ancora, potrebbero prendere lui e Tim Duncan e metterli insieme. Loro potrebbero insegnare come essere il migliore in modo completamente opposto».

To be continued…

Un video pubblicato da Kevin Garnett (@tic_pix) in data:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche