Get Adobe Flash player

Il coach degli Wizards è carico: «Ho una delle migliori coppie di guardie»

Scott BrooksSarà un piacere rivedere in panchina con gli Wizard Scott Brooks anche se da oggi ad aprile 2015, quando fu esonerato dai Thunder, un po’ di cose sono cambiate. La più evidente è la rottura di quella coppia che aveva avuto il privilegio di allenare come Kevin Durant e Russel Westbrook e che sicuramente gli mancherà in quel di Washington.

Tuttavia Scott non si sente in difficoltà ma anzi è addirittura convinto che due suoi ragazzi possano essere all’altezza ed eguagliare i due vecchi Thunder. Parliamo ovviamente di John Wall e Bradley Beal in cui il coach ripone assoluta fiducia:

«Penso che potrebbero diventare due dei migliori difensori della lega. Condividono lo stesso ruolo e allo stesso tempo hanno la possibilità di segnare, non dimentichiamoci poi che Bradley è uno dei tiratori più puri che io abbia mai visto in tutto il campionato. Potrebbero addirittura aiutare i loro compagni con assist e quant’altro. Sono veramente dinamici nel gioco ma la cosa migliore è un’altra: uno ha 25 anni, l’altro appena 23. Questo vuol dire che hanno tutto davanti».

C’è di vero sicuramente il talento dei due come la loro giovane età. Certo da qui a compararli ad altre coppie immense ed attuali, come Klay Thompson e Steh Curry, troppa acqua sotto i ponti deve passare. Ma avere aspettative verso i propri elementi è uno degli elementi fondamentali per poter fare tanto e bene nel corso della regular.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche