Get Adobe Flash player

Golden State completa il roster con McGee e Elliot Williams

javale-mcgee-nuggetsIl mercato dei Golden State Warriors praticamente è iniziato e finito in un giorno, quello dell’arrivo di Kevin Durant. Tante sono state le partenze per far spazio alla nuova stella, soprattutto nel reparto lunghi: Andrew Bogut è finito a Dallas, Festus Ezeli a Portland e Marreese Speights ai Clippers.

Oltre all’arrivo di Zaza Pachulia e David West e alla conferma di Anderson Varejao, gli Warriors hanno pensato di prendere un lungo che potesse proteggere il ferro. La scelta è andata, abbastanza inspiegabilmente, verso JaVale McGee, 34 presenze nell’ultima stagione coi Mavericks.

Alcune fonti hanno rivelato che McGee, il più bersagliato da Shaq nel suo speciale sulle papere nella NBA, è stato invitato al camp della squadra e ci sono buone possibilità che gli venga offerto un contratto al minimo.

Hanno lasciato Oakland anche Leandro Barbosa e Brandon Rush e per questo motivo sta per essere ufficializzato l’acquisto della guardia Elliot Williams. Per lui contratto di una stagione al minimo. Scelto da Portland nel Draft del 2010, ha girovagato nella NBA vincendo anche il titolo di MVP delle finali di D-League nel 2015, proprio con i Santa Cruz Warriors.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche