Get Adobe Flash player

Wade sempre più lontano da Miami, New York o Milwaukee possibili destinazioni

wadeEra nata come una remota possibilità, ma nelle ultime ore si fa via via più concreta. Dwyane Wade sembra possa lasciare i Miami Heat, dopo 13 stagioni e 3 titoli. Mentre infatti la società guidata da Pat Riley si è mossa per mettere sotto contratto Hassan Whiteside e sta provando a rincorrere Kevin Durant, il numero 3 si sta guardando intorno.

Non ha gradito il fatto che si sia data la precedenza ad altri due giocatori, ma soprattutto non è disposto a scendere sotto i 20 milioni a stagione, cifra più alta dei 19 che al momento gli Heat possono offrirgli, salvo altre operazioni per fare spazio nel salary cap.

Le due squadre più attive in questa fase di mercato non vogliono farsi scappare questa occasione, mentre sembra impossibile un trasferimento di Wade ai Cavaliers col suo vecchio compagno e amico LeBron James. E così i New York Knicks vorrebbero ultimare il loro nuovo quintetto una volta ufficializzati Noah e Rose, in compagnia di Anthony e Porzingis.

Molto attivi anche i Milwaukee Bucks, che hanno in casa la stella del futuro (Giannis Antetokounmpo), hanno messo sotto contratto Mirza Teletovic e Matthew Dellavedova e provano a portare un veterano di esperienza e visibilità per dare “lustro” al roster nelle mani di coach Jason Kidd.

In più avendo un passato a Marquette, college di Milwaukee, ed essendo molto vicino alla sua città natale Chicago, Wade avrebbe un motivo in più per valutare l’opzione Bucks.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche